Larmhof Banner

Il nosro maso è proprio vicino il "Kastanienweg"

Il maso Larmhof (originalmente Laureinhof) è menzionato la prima volta nel 1344 con il proprietario Niklas der Kofler zu Laurein. Nel 1501 il giudice di Silandro Hans Laurein è il proprietario. Nel corso del tempo il maso è il luogo dove secondo la leggenda il re dei nani Laurin trascorre le sue vacanze estive. Dal 1795 il Larmhof appartiene famiglia Winkler. Nel 1797 soldati francesi bruciano le case di Sauders e la chiesa locale – solo le cantine del Larmhof rimangono intatte. Da allora esiste la nostra Toerggelestube. Il maso ereditario dal 1977 è stato gestito dalla coppia Caezilia e Josef e dai loro figli.

  • Larmhof a Villandro
  • animali al Larmhof in alto adige
  • mucche al Larmhof in alto adige
  • vigna al Larmhof in alto adige
  • cena al Larmhof a villandro
  • Grotto - Törggelen al Larmhof
  • cantina dello speck la Larmhof

Dal 2014 il maso viene gestito dal figlio Stefan e sua moglie Sabine.
Il maso dispone anche di 6 ettari di campo agrario di cui 1 sono vigneti e frutteti. Il resto sere al mantenimento delle circa 30 mucche e vitelli. Tutti i prodotti vengono quasi completamente dal maso se stesso.